Archivio per dicembre, 2010

Phrases For Phases

Posted in Citazionismi on 30 dicembre 2010 by Diecimilagiorni

Consueto intervento riassu-consuntivo di fine anno, e di fine decennio. Credo sia una buona occasione per ringraziare chi mi ha onorato, nel modo che preferisco.

– Buongiorno…Buonissimo giorno…Io l’ho sempre pensato che sei un eroe… (G. A. 2007)

– La tua pazienza, il tuo coraggio… (L. R. 2002)

– Indipendentemente dal tuo voto di laurea sei la persona più intelligente che conosco…anche se sbagli a fare gli stoppati… (A.D. 2007)

– Finchè ci sarai tu, sarò sempre convinto che l’uomo è l’unico artefice del suo destino. (P.I. 2007)

– Continuerò a parlarti, se lo vorrai, e a scriverti. La notte è nostra. (N. R. 2005)

– Una riflessione immortale, un’epica dei nostri tempi…  (M. M. 2009)

– Ed io me la faccio sotto a prendere la parte migliore di te. Cioè te. (M. M. 2009)

– Quando incrocio il tuo sguardo così maledettamente triste, ma così maledettamente artistico e devastante… (E. A. G. 2009)

– Comunque a una conclusione sono arrivata, che nelle tue mani ogni cosa diventa elegante e suggestiva. (S. d. L. 2010)

E ancor più ringrazio coloro che, con lo stesso mezzo, mi hanno colpito, sferzato, risvegliato.

– Ogni uomo ha un sogno. Ecco perchè non sei mai nato. (F. V. 2000)

– E’ davvero triste. Ora mi sembra di aver partecipato ad un ballo in maschera in cui ero l’unica senza costume. Questa storia, raccontata così da te, è poco più di niente. (M. B. 2010)

– Sei un buon musicista e studioso, ma come uomo non vali molto. (C. I. 2008)

Le parole mi hanno ferito, le parole mi hanno guarito.

Buon Anno.