L’urlo Della Farfalla

…Come l’urlo strozzato di Layne Staley, lacerante. Una voce che sembra voglia caricarsi sulle spalle i mali dell’intera umanità, e sputarli via con la sola forza della laringe. Quest’oggi mi unisco, seppure indegno, alla schiera delle bocche da fuoco delle quali canto le canzoni. Vedo Ronnie, che ammonisce “Don’t dream of women, ‘cause they will only bring you down“; Alberto, che accusa “Come sai tu sei per me colpevole“; Paul, che implora “Ooh, don’t you hear me call?“. Scorgendo oltre, altre facce amiche. John Michael, che ha tatuato sulle falangi il suo nome di battaglia, canta come un matto e addenta volatili. Thom invece non ha bisogno di fare spettacolo, ma sputa veleno e pensiero con ogni parola. Trent ha organizzato tutto. Robert…Non riesco a sentirlo. Ma vorrei. E’ un genio.
Accanto a me c’è, poco visibile, Maynard. che al minuto 3.08″ di Parabola vomita tutta la sua disperazione.
Non sono così bravo da dire tutto in una frase.
Non voglio essere schiavo della canzone che ho scritto “Sento che di me non hai capito niente“.
Non mi importa se il mio capo dice che ho molto su cui lavorare. E’ una vita che mi nutro di chi mi critica, me ne rendo conto quando mi dicono che sono un grande.
Non mi importa se devo sopportare un rifiuto, starò bene attento a tutti i miei sbagli.
Non mi costa ammettere che ho molto da imparare come uomo.
Da sempre costruisco il mio progetto di vita. E da sempre i nemici sono più in gamba di me. Più vado avanti e più mi rendo conto che nel mosaico troppe tessere non hanno trovato la loro casella. Ma credimi se ti dico che io non mi arrendo, che un giorno il cerchio si chiuderà e tutta la mia felicità sarà per chi mi sta accanto: come del resto è avvenuto all’arrivo dei tanti checkpoint intermedi.
La Vuoi?
Aspetto Dio, il Destino, la Sorte (perchè no, la Morte), bene armato. Sono intenzionato a dare battaglia: troveranno pane per i loro denti.
Questo è il mio Battlecry. L’Urlo Della Farfalla.
Annunci

Una Risposta to “L’urlo Della Farfalla”

  1. karin16 Says:

    Uhm..sei felice ora?spero di sì.Ma sei troppo occupato a scrivere e a parlarne per vivere la tua felicità.Sai quando avrò la certezza che tu sia felice?quando chiuderai il blog smettendo di scrivere al mondo declamazioni da tempo delle mele..quando passerai all\’azione e vivrai una cosa così importante da non volerla condividere con troppe persone perchè vuoi salvarla dal mondo esterno,come in realtà stava succedendo.Certo,hai fatto molte cose,tanti cambiamenti coraggiosi.Ma..il tuo problema è un altro..hai paura.Quando ciò che sogni si concretizza fuggi perchè diviene troppo difficile e il terrore di perderlo ti lacera ponendo un muro distrattore distanziante,allora ti accontenti del divertissement, che ti permette di roteare nel tuo amato limbo nebuloso.Ma tra dieci anni cosa avrai tra le mani?chitarre.Che culo.Anch\’io ho il mio microfono e i miei pennelli,ma il momento non mi permette di usarli.Restano lì in attesa dell\’ispirazione,nel frattempo dedico tempo alle persone care,che mi vogliono bene.E tu?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: