Archivio per aprile, 2007

Ti amo come si amano certe cose oscure…

Posted in Senza categoria on 16 aprile 2007 by Diecimilagiorni
Sei tu, Talìa, a muovere le mie mani…
 
Venerdì 13, Le Meccaniche Illusioni Live all’ateneo di Lecce.
Questa volta, non voglio impostare il mio intervento al solito modo: questo è andato bene, questo male, abbiamo suonato bene, abbiamo fatto errori…Ci tengo solo a dire che è stata una serata indimenticabile, piena di sorrisi, amici, abbracci. E ciascuno di loro mi ha fatto un piccolo regalo, con parole o gesti: proprio nel momento in cui lascio Lecce, mi rendo conto di aver raggiunto il mio obiettivo: farmi conoscere per quello che sono, entrare nella vita di tutti con discrezione e complicità, essere riconosciuto come una persona affidabile, positiva, matura, degna di stima. La musica è stata favolosa, con l’ateneo che pulsava di gente ed i flash di headbanging durante la nostra esecuzione. Ero già molto carico…da 4 anni aspettavo il momento in cui avrei risuonato tra quelle magiche sale, questa volta con un progetto che sento come mio: ed eccomi scuotere i capelli, inarcarmi e saltare, piazzarmi a gambe divaricate davanti al microfono, piegarmi all’indietro e poi rituffarmi al suolo…Qualcuno che era presente mi ha detto che sono grandioso, quando suono…
La ringrazio profondamente, così come le altre quattro meccaniche, Paolo, Fabio, mio fratello, Maria…E non può mancare Nazareno, che mi ha abbracciato dicendomi "Te l’avevo promesso che ti avrei fatto suonare fratè, ed eccoci qui…Questo è il mio regalo di laurea".
 
Lascio così Lecce, riprendendomi un pezzetto di cuore che resta quasi interamente nella mano di s. Oronzo, per rituffarmi nel grigio di Taranto.
 
E’ stato un onore.
Annunci

Il complesso di Cassandra

Posted in Senza categoria on 1 aprile 2007 by Diecimilagiorni
Il 30 Le Meccaniche Illusioni si sono esibite al Lucky Moment per il concorso Musicapulia: mi chiederete com’è andata….E vi risponderò "MOLTO MALE": abbiamo suonato veramente bene, a partire da stinkfist per arrivare ai pezzi nostri. Il sound era carico ed incazzato, noi molto attivi sul palco nei nostri camici bianchi e cartellini con codici a barre, il pubblico stupito e soddisfatto. Dov’è l’inghippo quindi? Nulla, purtoppo la sperimentazione, l’originalità e la ricerca di nuove strade musicali NON sono parametri valutati positivamente, tanto è vero che su 3 gruppi in gara siamo arrivati ultimi, prendendo forse il punteggio più basso di tutte le eliminatorie: e non sono passati neppure i southern cross, che cmq presentavano un lavoro con tocco personale e tutt’altro che banale. Ha passato la selezione una cover band dei litfiba, che si è esibita onestamente (ne ho sentite di migliori e di peggiori). Mi chiedo CHE C***O DI CONCERTO HANNO VISTO I COSIDDETTI GIURATI? Dopo aver insistito tanto sull’originalità, sul coinvolgimento del pubblico e sulla tecnica danno i voti più alti ad una cover band? Siccome e già successo durante la prima serata, e considerato che il premio finale è la registrazione di una demo, di questo passo il gruppo vincitore inciderà un disco di brani editi!!! E perchè? Perchè ci siamo scazzati durante il check? Viva l’obiettività…
Guardate, cari lettori: se mi conoscete sapete che la presunzione non è per nulla una mia caratteristica…Quindi se vi dico che meritavamo di vincere noi, e senza neanche tante discussioni, lo penso davvero. Se qualcuno non è d’accordo mi lasciasse un commento e ne parleremo. Vi invito comunque a manifestarci la vostra solidarietà, la stessa che TUTTI hanno mostrato lo scorso venerdì…E cerchiamo di far capire a questi "esperti di musica" che se si va avanti a privilegiare chi ripete sonorità già strasentite, allora per il rock in Italia non c’è speranza.
Le Meccaniche Illusioni NON saranno uccise….